LEGGEVAMO QUATTRO LIBRI ALLA FELTRINELLI DI PAVIA - ULTIMO APPUNTAMENTO 2014

Rinnovato appuntamento per la Leggevamo Quattro Libri: domenica 21 dicembre 2014 ore 16,00 alla libreria La Feltrinelli, via XX settembre 21, Pavia. Portate il vostro libro preferito da condividere con il gruppo di lettori e le attivissime volontarie Luisa e Anna Maria!!!

NUMERO ZERO - IL FOGLIO MENSILE DELLA CASA CIRCONDARIALE DI PAVIA - 28 NOVEMBRE 2014

Per chi non avesse avuto l'occasione di leggere la versione cartacea, ecco qui Numero Zero del 28 novembre 2014. Numero Zero è un foglio mensile scritto da una redazione composta da 15 detenuti della Casa Circondariale di Pavia con il sostegno del direttore responsabile Bruno Contigiani e dei volontari di Vivere con Lentezza Francesco Argenti, Ella Ceppi, Muna Guarino e Ivan Sarfatti. Hanno collaborato a questo numero: Abele, Alexander, Bruno, Daniele, Danilo, Edgar, Fabrizio, Filippo, Gianni, Giovanni, Marco, Mirko, Raffaello, Roberto, Wilder.
Numero Zero esce grazie alla collaborazione attiva di tutta la Dirigenza di Torre del Gallo, degli agenti e degli educatori e all'apertura mentale dell'editore de Il Ticino, alla sua direzione e a tutta la redazione. Viene pubblicato l'ultimo venerdì del mese tra le pagine del settimanale Il Ticino. Approfittiamo di questo spazio per ringraziare quanti decidono di supportare questa iniziativa con la diffusione e gli investimenti pubblicitari.
Il prossimo numero esce venerdì 19 dicembre 2014, vi aspettiamo! Speriamo vi piaccia, per leggere cliccate qui!

UNA TAZZA DI TE' - RACCONTI DA BRUNO CONTIGIANI, VOLONTARIO PER VIVERE CON LENTEZZA A JAIPUR - INDIA

  Non è un presepio, o forse sì, chissà che cosa direbbe Francesco, quello del 1223. Siamo tutti attorno a fuoco prima di partire per la raccolta "differenziata" di plastica, alluminio, carta e vetro con i ragazzi della baraccopoli di Vidjiadarnaghar, Jaipur, India. Sono le 5 di mattina, il tè è bollente e il freddo punge ai margini del deserto. Con Shahdat abbiamo percorso in moto le vie di una città in cui i più poveri non dormono e si scaldano attorno a braceri improvvisati, per arrivare fino qui. Adesso in bici, una ragazza, e tre ragazzi, al primo bivio ci si separa, questa raccolta è vietata e non bisogna stare in gruppo. Alle prime luci è tutto finito, nessun pericolo tranne qualche cane randagio che non ama essere disturbato dal rombo del motore.
Casomai voleste sostenere i progetti di Vivere con Lentezza potete farlo donando pochi euro a http://www.retedeldono.it/progetti/larte-del-vivere-con-lentezza/piu-proteine-ai-bambini-di-jaipur

Un caro saluto Bruno Contigiani

PROGETTO INDIA - SONO RIENTRATI I NOSTRI VOLONTARI, MA L'IMPEGNO PROSEGUE...

Vivere con Lentezza lavora nelle baraccopoli di Jaipur - India dal 2005: portiamo insegnanti e medici, medicine, cibo e acqua, libri e quaderni. Quest’anno vorremmo concentrarci su uno slum all’interno della città, dove già abbiamo avviato una scuola e migliorato l’accesso all’acqua potabile.

Vorremmo offrire ai circa 100 bambini e bambine che vengono a scuola le proteine di cui hanno bisogno attraverso un’integrazione alla loro povera alimentazione. Moltissimi di loro, soprattutto le femmine, hanno difficoltà a svilupparsi correttamente proprio a causa di questa mancanza di proteine. Concretamente si tratta di coinvolgere una o due donne dello slum che si occuperanno di fare la spesa, cucinare il necessario e distribuire almeno tre volte a settimana il cibo ai bambini e alle bambine.

Quale cibo? Latte, banane e frutta secca per cominciare. Se riusciremo a raccogliere abbastanza fondi attrezzeremo un angolo cottura nel retro della scuola affinché almeno una volta a settimana vengano distribuite anche delle uova. Abbiamo già parlato con la comunità locale e sono d’accordo sull’introduzione di tutti questi cibi, nonostante i diversi precetti religiosi seguiti dalle famiglie.

GRAZIE A TUTTI I VISITATORI DI QUESTO SITO!!!

in

Stiamo lavorando a una nuova versione di questo sito, mentre parliamo con i tecnici che lo metteranno a punto mi dicono che abbiamo in media 3699 visitatori al mese... grazie a tutti voi!!!!

DISTRIBUZIONE LATTE DI BUFALA NELLE BARACCOPOLI DI JAIPUR - INDIA

  E' iniziata la distribuzione di latte di bufala, particolarmente proteico, nelle baraccopoli dove è attiva Vivere con Lentezza. Per sostenere il progetto che porterà più proteine nelle dieta di bambini e bambine di strada di Jaipur - India, donate QUI.

MILANO - ESTERNI CON VISTA - RITORNA LA MOSTRA FOTOGRAFICA DI IVAN SARFATTI

in

  Vivere con Lentezza è anche guardare la propria città con occhi diversi. Ritorna la mostra Milano - Esterni con Vista. Per chi non l'avesse vista durante la Giornata Mondiale della Lentezza è una bella occasione per perdersi in immagini insolite di luoghi che ben conosciamo: la Galleria Vittorio Emanuele II e lo stadio Meazza di Milano. Vale comunque la pena ripassare, anche per chi ha già avuto modo di vedere le foto, ci sono scatti aggiuntivi e il Teatro Parenti è uno spazio davvero stimolante. Il fotografo Ivan Sarfatti sarà presente all'inaugurazione giovedì 27 novembre 2014 ore 19,00. Ci saremo anche noi, per godere di una Milano che si ferma nel suo istante.

IO E IL MIO LIBRO - LETTURE A VOCE ALTA CON LE ONLUS VIVERE CON LENTEZZA E VERSO ITACA - VI ASPETTIAMO A PIACENZA

  Sabato 6 dicembre 2014 ore 15,30 all'interno della Giornata del Volontariato promossa da Svep vi aspettiamo a Palazzo Gotico (Piacenza) con il vostro libro preferito da condividere a voce alta! L'Arte del Vivere con Lentezza Onlus e Verso Itaca Onlus saranno con voi e vi sosterranno nella lettura con proposte, suggerimenti e caffè e dolcetti!

Per informazioni: info@vivereconlentezza.it

SONO ARRIVATE LE NUOVE AGENDE LENTE PER IL 2015

in

agendeA grande richiesta sono finalmente arrivate le nuove agende di Vivere con Lentezza: quattro diverse copertine in ecopelle vi accompagneranno lentamente per tutto il prossimo anno. La produzione avveine grazie alla Cooperativa Sociale Sharing. Come fare per averle? Veniteci a trovare nel mese di dicembre a Pavia in Piazza Vittoria al mercatino di Natale.

 

 

 

 

LIBRI PER LA SCUOLA NELLO SLUM DEI RACCOGLITORI DI SPAZZATURA A JAIPUR - INDIA

I nostri volontari acquistano libri per un intero anno per la scuola nella baraccopoli dei raccoglitori di spazzatura di Jaipur - India - Nella foto vedete il maestro Shahadat che controlla tutti i testi. Le attività in India a favore di bambini e bambine che vivono nelle bidonville sono possibili grazie all'impegno costante dei nostri volontari e alla generosità di voi tutti. Sostenete il nostro impegno di lungo periodo attraverso Rete del Dono!

Syndicate content